Gestione fondazione, arcivescovo indagato per peculato

“L’arcivescovo di Catania Salvatore Gristina, e’ indagato per peculato dalla Procura di Catania assieme ad altre tre persone, nell’ambito dell’inchiesta sui fondi destinati all’Opera Diocesana Assistenza, fondazione direttamente controllata dalla Curia di Catania. L’indagine e’ stata condotta dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Catania e coordinata dal procuratore Carmelo Zuccaro, dall’aggiunto Sebastiano Ardita e dal pm Fabio Regolo. Con Gristina sono stati indagati anche monsignor Alfio Santo Russo, presidente del cda dell’Oda e poi Alberto Marsella e Daniela Stefania Giacobacci, entrambi ex dipendenti con la mansione di amministratore delegato il primo e segretaria particolare la seconda.