Giugliano. Fallita rapina la Monte Paschi: è caccia alla “banda del buco”

Giugliano. Non è la prima volta che accade, anche questa volta il tempestivo allarme dei dipendenti ha sventato una rapina alla filiale del Monte dei Paschi di Siena. Ieri mattina, la “banda del buco” è scappata a mani vuote. Ad allertare i militari è stato un dipendente dell’istituto di credito che si è accorto di alcuni rumori provenienti dal sottosuolo. I banditi, nella notte tra sabato e domenica, hanno lavorato per scavare un cunicolo che gli desse la possibilità di introdursi nella struttura. Con molta probabilità il colpo sarebbe dovuto scattare dopo l’apertura. I malviventi, entrati da uno dei tanti tombini presenti in zona, avevano studiato bene un colpo che avrebbe fruttato diverse migliaia di euro, considerando che erano in pagamento le pensioni. Sul posto anche i tecnici del sistema fognario che hanno individuato il cunicolo. Il foro è stato poi chiuso con del cemento ma continua la caccia alla banda.