Juventus e il ritorno(poco gradito)di Bonucci: prende quota lo scambio con Caldara


Nel calcio si sa, nulla è scontato. Figuariamoci nel calciomercato. Nell’ultime ore si sta parlando con insistenza di un ritorno di Bonucci alla Juventus. La trattativa non sarebbe ancora definita nè tantomeno chiara: c’è chi riporta di uno scambio tra Caldara e lo stesso Bonucci, chi invece parla addirittura di un mega scambio che coinvolgerebbe Higuain, Caldara o Benatia e Pjaca più un conguaglio di circa 60 milioni di euro a favore della Juventus.
Una trattativa che per certi versi sembrerebbe impossibile e improbabile ma che con il passare delle ore sta prendendo sempre più quota. Un ritorno di Bonucci non sembrerebbe impossibile, ma ciò che contestano i tifosi bianconeri, oltre al ritorno in sè, è lo scambio con Caldara(sempre più caldo in queste ore questo scambio), giovane di talento e con un futuro assicurato. Soprattutto se dovesse andare in porta anche la trattativa tra Rugani e il Chelsea, i bianconeri perderebbero due interessanti difensori giovani e italiani.
La dirigenza juventina non è solita fare questo tipo di trattative e probabilmente, lo scambio che si farà con i rossoneri è quello tra il difensore italiano e Higuain più 25 milioni di euro a favore dei bianconeri. Ma se invece, nella trattativa dovesse rientrare l’ex difensore dell’Atalanta, la Juventus commetterebbe uno strano errore di valutazione, insomma non da Juventus. La situazione resta da monitare, nei prossimi giorni si potrebbe sbloccare l’affare. Staremo a vedere quale scambio andrà in porto.

Total
0
Shares
Previous Article

Paziente obeso cade dalla barella prima di essere trasferito in un altro reparto dell'ospedale e muore: 4 indagati

Next Article

Scafati. Festa patronale si trasforma in megarissa: 5 denunciati

Related Posts