La Campania pronta a riunire i Liberali

Il Partito Liberale riparte dai territori. Riunire quante più anime liberali possibile. E’ questo l’obiettivo del neo commissario campano Stefano Maria Cuomo che ha presentato una nuova squadra di donne e uomini in campo per restituire “una casa” ai tanti Liberali che negli anni si sono allontanati. Nei giorni scorsi durante un incontro con il segretario Giancarlo Morandi il Commissario Stefano Maria Cuomo ha presentato i referenti dei primi circoli territoriali aperti nel salernitano e nel napoletano ma soprattutto l’iniziativa “Buona Amministrazione”, un progetto ambizioso in campo nella città di Nola che vede coinvolti donne e uomini della società civile e professionisti per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale. «Einaudi ci premoniva che il nostro problema sarebbe stato tra l’esistere uniti o scomparire – afferma Stefano Maria Cuomo – e noi vogliamo esistere e stare uniti. Il Partito Liberale Italiano, con due rappresentanti nel Parlamento Italiano, deve offrire le proprie conoscenze tecniche per come salvare i conti pubblici, come migliorare la vita individuale quotidiana, di come sostenere una giusta crescita, dalle Partite Iva alle medie imprese. Importante – continua – è fare squadra e lavorare sinergicamente senza dimenticare l’obiettivo principale che è il bene della collettività».