Massacrato di botte perchè gay, scrive su Fb all’aggressore: “Ti auguro ogni bene”


Massacrato di botte solo ed esclusivamente perchè gay. Il 21enne scozzese Blair Wilson però ha replicato al suo aggressore con un selfie sorridente che in poco tempo ha fatto il giro del web.
Il 21enne mentre passeggiava in strada è stato offeso da uno sconosciuto. Blair non ha risposto alla provocazione ed è stato raggiunto dallo sconosciuto che l’ha colpito con un pugno in faccia. Nonostante il volto pieno di sangue ha deciso di scattarsi una foto sorridendo ed ha condiviso l’immagine sul suo profilo Facebook raccontando l’episodio. “Tu che mi hai chiamato frocio dall’altra parte della strada.
Credo che sia qualcuno insicuro della sua sessualità, qualcuno che cerca sicurezze in se stesso in questo modo. Ti auguro ogni bene”, ha scritto il 21enne su Facebook.

Total
0
Shares
Previous Article

L'oroscopo di venerdì 13 luglio: la giornata segno per segno

Next Article

Accerra. Nigeriano sfascia i vetri delle auto, inseguito e picchiato dai residenti (VIDEO)

Related Posts