Napoli, doppia seduta di allenamento a Dimaro: schemi e tanta partitella per gli azzurri

Quindicesimo giorno di preparazione a Dimaro per il Napoli di mister Carlo Ancelotti. Si comincia, come al solito, con circa trenta minuti di palestra e in gruppo si rivede anche Mario Rui, tornato dalle vacanze post mondiale. Dopo gli esercizi in palestra, la squadra scende in campo svolgendo un riscaldamento muscolare prima di iniziare la seduta tattica e gli schermi preparati da Ancelotti. Come nella giornata di ieri, si insiste con la sovrapposizione sugli esterni con annesso cross al centro per la prima punta. Dopo aver effettuato questo tipo di esercizio, il gruppo si divide in due parti (gialli contro blu) in una sola metà campo svolgendo possesso palla. Prima di terminare l’allenamento, i due mini gruppi si dilettano in una partitella a campo ridotto con i blu che hanno avuto la meglio sui gialli per 2-1 e i marcatori sono stati: Milik (B), Inglese (G), Milik (B).
Quest’oggi doppia seduta di allenamento. Gli azzurri rientrano in campo alle 17.30 circa con un blando riscaldamento e passaggi corti. Ancora una volta, gialli vs blu a campo ridotto e con tre piccole porte. I portieri si allenano a parte agli ordini di mister Alessandro Nista con l’ausilio di Vinicius e Gaetano. Rimosse le tre porticine per effettuare un esercizio di possesso palla per poi riprendere la partita a campo ancora più ridotto (metà campo). Prima di rientrare definitivamente negli spogliatoi, gli azzurri hanno provato tiri dalla distanza e calci di rigore.