Napoli, la rabbia e la contestazione contro ADL in città: “Meglio cinesi che cerebrolesi”(FOTO)

Il Napoli si appresta a vivere le ultime giornate in Trentino, in quel di Diamro Folgarida, prima di immergersi completamente nella nuova stagione. In ritiro, nel centro sportivo di Carciato, l’entusiamo è alle stelle per il nuovo corso targato Ancelotti, ma a Napoli in queste settimane e soprattutto in queste ore la rabbia e la contestazione contro il presidente De Laurentiis è ai massimi storici. Striscioni e frasi offensivi contro ADL, per il mancato acquisto di un top player, nello specifico Edinson Cavani. Una situazione non certo piacevole a 20 giorni dall’inizio del campionato, soprattutto per un ambiente così emotivo.