Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
CuriositàNapoli e ProvinciaUltime Notizie

Napoli. Operatori 118 sventarono il suicidio di una ragazza, la Regione consegna una targa di riconoscimento

Il medico Ferdinando Catuogno, l’infemiera Anna Lombardo e l’autista soccorritore Giosué Perna, operatori del 118, hanno ricevuto, stamani, dal Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosa D’Amelio, il riconoscimento ufficiale per l’intervento compiuto a Napoli, il 23 maggio scorso, quando sventarono il suicidio di una ragazza da uno dei cavalcavia a ridosso del Centro direzionale e del carcere di Poggioreale.

L’iniziativa è stata assunta dal capogruppo regionale di “Campania Libera, Psi,Davvero Verdi”, Francesco Emilio Borrelli, e si è tenuta, stamani, nella sala “Caduti di Nassiriya”, con la consegna delle targhe ai tre operatori del 118, intervenuti insieme con il Direttore dell’Uoc 118 Asl Napoli 1 centro, Giuseppe Galano.
“Il nostro riconoscimento ha un valore fortemente simbolico perché intende sottolineare il grande valore del lavoro svolto dai medici e dagli operatori del 118 che, quotidianamente, salvano tante vite in condizioni molto difficili, e, in generale, del lavoro del personale sanitario e volontario del sistema sanitario regionale che sta compiendo uno sforzo enorme per tutelare il diritto alla salute, in una regione nella quale la sanità è commissariata con tutte le conseguenze negative che ciò comporta in termini di tagli di risorse e di personale – ha sottolineato la Presidente D’Amelio – ricordando che – la Regione ha avanzato formale richiesta di uscita dal commissariamento e l’auspicio è che essa venga accolta per ripristinare i poteri e le risorse ordinarie e necessarie”.
“Il servizio 118 svolge un ruolo di salvataggio di vite umane quotidiano ed in condizioni molto difficili – ha sottolineato il consigliere Borrelli – con ambulanze che non riescono a transitare in alcuni quartieri, come Forcella e i quartieri Spagnoli, e personale che viene aggredito dai familiari dei pazienti proprio nel mentre si svolgono le operazioni di soccorso. Gli operatori del 118 svolgono una funzione di primaria importanza in condizioni di totale abnegazione ed è per questo che ho promosso questa iniziativa simbolica con l’auspicio che si colga ogni occasione utile per valorizzare questo immenso patrimonio di cui si dispone la Regione Campania”.
“Il servizio 118 svolge un ruolo di salvataggio di vite umane quotidiano ed in condizioni molto difficili – ha sottolineato il consigliere Borrelli – con ambulanze che non riescono a transitare in alcuni quartieri, come Forcella e i quartieri Spagnoli, e personale che viene aggredito dai familiari dei pazienti proprio nel mentre si svolgono le operazioni di soccorso. Gli operatori del 118 svolgono una funzione di primaria importanza in condizioni di totale abnegazione ed è per questo che ho promosso questa iniziativa simbolica con l’auspicio che si colga ogni occasione utile per valorizzare questo immenso patrimonio di cui si dispone la Regione Campania”.

Antonio Carlino

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>