Parco archeologico di Pompei: dal 19 al 21 luglio al Teatro Grande va in scena l’Eracle di Euripide

Quarto e ultimo spettacolo – in scena il 19, 20 e 21 luglio al Teatro Grande di Pompei – della rassegna estiva del Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale, realizzata in collaborazione con il Parco Archeologico di Pompei, “Pompeii Theatrum Mundi 2018″. Si tratta dell'”Eracle” di Euripide nella traduzione di Giorgio Ierano’ con la regia di Emma Dante, su produzione dell’Inda / Istituto Nazionale del Dramma Antico – Fondazione Onlus, che approda a Pompei dopo l’applaudito debutto a Siracusa dello scorso maggio, al 54esimo Festival del Teatro Antico. Le scene dello spettacolo sono di Carmine Maringola; i costumi di Vanessa Sannino; le musiche di scena di Serena Ganci; le coreografie di Manuela Lo Sicco; il disegno luci di Cristian Zucaro. Interpreti dello spettacolo sono Serena Barone, Naike Anna Silipo, Patricia Zanco, Mariagiulia Colace, Francesca Laviosa, Arianna Pozzoli, Katia Mirabella, Carlotta Viscovo, Samuel Salamone. Nei ruoli dei figli di Eracle: Sena Lippi, Arianna Pozzoli, Isabella Sciortino. Le danzatrici sono Sabrina Vicari, Mariella Celia, Silvia Giuffre’; le musiciste sono Serena Ganci, Marta Cannuscio. Il coro e’ composto da Alessandro Accardi, Mauro Cappello, William Caruso, Antonio Cicero Santalena, Alessandro Di Feliciantonio, Giacomo Lisoni, Andrea Maiorca, Roberto Mulia, Salvatore Pappalardo, Stefano Pavone, Riccardo Rizzo.