Pasquale Carlino trasferito a Monza, iniziate le terapie di recupero del baby calciatore

E’ ricoverato da ieri pomeriggio a Monza in una clinica specializzata nel recupero neurologico il baby calciatore di Gragnano, Pasquale Carlino, in forza all’Inter rimasto coinvolto in un incidente stradale la scorsa settimana a Santa Maria la Carità. Il 16enne nelle ultime ore aveva iniziato le operazioni di risveglio dal coma farmacologico nel reparto di terapia intensiva all’Ospedale Umberto I di Nocera e stamane i medici hanno dato l’ok al trasferimento. Prima il viaggio in ambulanza fino a Pontecagnano e poi dall’aeroporto di Salerno in volo con un eliambulanza specializzata al trasporto di pazienti politraumatizzati. Da ieri è già iniziata anche la terapia di recupero. Tirano un sospiro di sollievo i familiari e tutti quanti si sono stretti attorno a lui e hanno pregato per la sua sorte in questi giorni. I tempi di recupero sono lunghissimi. Ma Pasquale, come hanno scritto in tanti sulla bacheca facebook, ha dimostrato di essere un leone e un grande combattente. E ora si spera di vederlo calcare quanto prima i campi di calcio.