Pokerissimo del Napoli contro il Carpi. Ancelotti sorride; Hamsik dà spettacolo da regista

Pokerissimo partenopeo contro il Carpi. La seconda uscita stagionale del Napoli di Ancelotti parte subito col botto, con il Carpi che si ritrova sotto dopo appena due minuti. È il brasiliano Allan a sfruttare l’assist di Insigne e scaricare un potente rasoterra che batte Colombi. Prima frazione tutta di marca azzurra, dove i partenopei mostrano già una discreta solidità, e sfiorano il raddoppio con le occasioni di Fabian e Ounas (protagonista di un buon precampionato). La seconda rete azzurra arriva al 39′ e porta la firma di Roberto Inglese. L’attaccante riceve palla dalla destra e scarica alle spalle di Colombi dopo aver difeso ottimamente palla. Gol dell’ex quindi quello di Inglese che ha indossato la casacca degli emiliani dal 2013 al 2015. Nonostante il doppio vantaggio, il Napoli non rinuncia ad attaccare nella ripresa per arrotondare il risultato: il terzo gol giunge al 21′ della ripresa con un inserimento sublime del solito Callejon, entrato nella ripresa anche se con un leggero attacco febbrile, che batte il portiere. A risultato ampiamente acquisito, Ancelotti si lascia andare ad una fase sperimentale, schierando Hysaj centrale di difesa, ma ciò nonostante, il Napoli si dimostra nettamente superiore all’avversario e realizza anche la quarta rete: una dormita della difesa del Carpi trova pronto Hamsik che serve in profondità Callejon; lo spagnolo vede sul secondo palo Verdi che deve solo spingere in rete. Nei minuti finali gioia anche per il giovane Vinicius, bravo a colpire dopo un cross rasoterra di Allan e la palla varca per la quinta volta la porta emiliana. Gioia anche per gli ospiti, quando la gara non ha più nulla da dire. È Piu a battere di testa il giovane Contini. Termina 5-1 per gli azzurri. Oltre il largo risultato, la gara ha messo in mostra un Fabian Ruiz dotato di un’ intelligenza tattica superiore alla norma ed un ottimo Hamsik in posizione di regista. Che sia questa l’ennesima intuizione di Carletto?
TABELLINO NAPOLI – CARPI 5-1
NAPOLI (4-3-3): Karnezis (71’ Contini); Hysaj (81’ Gaetano), Maksimovic (71’ D’Ignazio), Albiol (46’ Tonelli), Luperto (46’ Rog); Allan (77’ Ciciretti), Diawara (46’ Hamsik), F. Ruiz (71’ Grassi); Ounas (46’ Callejon), Inglese (46’ Verdi), Insigne (71’ Vinicius).
CARPI (4-4-1-1): Colombi (69’ Serraiocco); Pachonik, Poli (77’ Barnofsky), Ligi, Frascatore; Jelenic, Sabbione, Pasciuti, Piscitella (62’ Piu); Concas (69’ Machach); Nzola (52’ Tutino).
MARCATORI : 2’ Allan (N), 39’ Inglese (N), 66’ Callejon (N), 73’ Verdi (N), 85’ Vinicius (N), 86’ Piu (C)
Foto: Twitter SSC Napoli