Pompei. Abbandono dei rifiuti, arrivano le telecamere

Pompei. L’amministrazione Comunale dichiara guerra a chi sversa rifiuti in modo illegale. Sono quattro le arterie-discarica sotto la lente di ingrandimento di Palazzo de Fusco. Le strade che da settimane sono finite nel mirino di delinquenti che abbandonano o incendiano i rifiuti lasciati sul ciglio della carreggiata. Si tratta di zone periferiche, via Sant’Antonio, Via Aldo Moro, Via Unità d’Italia e Via Parrelle. L’amministrazione comunale guidata da Pietro Amitrano si dice pronta a potenziare il sistema di videosorveglianza per cercar di mettere al parola fine agli sversamenti illeciti. Infatti il comune ha approvato il progetto per partecipare ai bandi lanciati dalla prefettura per l’istallazione di telecamere con l’obiettivo di garantire sicurezza e controllo totale del territorio