Qualiano. 43enne ai domiciliari abusava di due bambine: arrestato

Un 43enne, residente a Qualiano, nel Napoletano, è stato arrestato con l’accusa di abusi sessuali nei confronti di due bambine, di 11 e 12 anni. Le molestie, secondo quanto emerso dalle indagini coordinate dalla procura della Repubblica di Napoli Nord e condotte dai carabinieri che hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, sarebbero avvenute durante il periodo nel quale l’uomo era agli arresti domiciliari per una condanna per lo stesso reato. Le indagini sono partite dopo le denunce sporte dalle mamme delle vittime nelle quali si narravano diversi episodi di ripetute violenze subite nel maggio scorso dalle loro figlie. Le minori, ascoltate negli uffici giudiziari in audizione protetta, hanno confermato il racconto delle madri, arricchendolo di particolari inquietanti. “Particolarmente allarmante è apparso agli inquirenti – sottolinea in una nota il procuratore aggiunto Carmine Renzulli – l’apporto narrativo delle parti lese che delineava il ripetersi sistematico di violenze con le quali le minori erano costrette a subire atti sessuali in più occasioni, approfittando dell’inferiorità psichica delle piccole vittime”.