Scafati. Cani disturbano il vicinato e vengono sottratti ai padroni


“Apprendiamo dalla stampa che a Scafati sono stati portati via, tramite sequestro preventivo, dei cani perché troppo chiassosi al vicinato; tutto questo ci rattrista quanto ci sorprende come l’azione imperiosa della giustizia, almeno con i cani, si dimostri solerte e pronta a dare le risposte ai denuncianti. Peccato che questo non succeda anche per altre denunce fatte dai cittadini e di ben più grave e seria entità”. Lo ha denunciato l’associazione Scafati in Movimento. “Non riusciamo a capire però perché sia intervenuto il Tribunale di Napoli, forse perché il denunciante o uno di loro è in forza allo Stato? Ma questo più di tanto non ci interessa, piuttosto si poteva intimare al proprietario dei cani che, alcuni vicini, hanno rappresentato come disturbatori della quiete pubblica, mentre altri ascoltati dalle forze dell’ordine hanno detto il contrario, che fossero immediatamente allontanati. Era più consono allontanarli immediatamente invece di adire addirittura con un sequestro preventivo, questa poteva essere la soluzione più umana visto anche il forte caldo al quale stiamo andando incontro.

Total
0
Shares
Previous Article

Gestione fondazione, arcivescovo indagato per peculato

Next Article

Tragedia nel carcere di Verona: detenuta di 38 anni si toglie la vita

Related Posts