Scafati. Festa patronale si trasforma in megarissa: 5 denunciati

Scafati. La festa patronale si trasforma in una mega rissa. Nella giornata di ieri nella zona di Piazzale Aldo Moro dove sono state dislocate le giostre a ridosso del Parco Wenner, due gruppi di giovani provenienti dai Vetrai e dal rione Mariconda si sono affrontati usando anche bottiglie di vetro creando il panico. E’ stato necessario l’intervento dei carabinieri allertati dai presenti impauriti. Coinvolte nella rissa anche due ragazze. I giovani, dopo essere stati medicati dai volontari del 118 giunti sul posto, hanno deciso di sporgere denuncia a vicenda contro i rispettivi antagonisti ed è di 5 il bilancio dei denunciati. I festeggiamenti in onore di Santa Maria delle Vergini si sono chiusi nel peggiore dei modi. La festa, infatti, ha presentato altre carenze durante lo svolgimento e nonostante l’impegno delle forze dell’ordine, i disagi per la popolazione non sono mancati e questo sempre per il solito motivo che affligge da tempo la città di Scafati: pochi uomini in divisa a fronte di un grande evento come questo. Eppure l’ordinanza emanata dalla commissione Prefettizia, parlava chiaro, con l’espresso divieto della vendita di bibite in bottiglia e altre prescrizioni. Ma questo non è bastato per trasformare un momento di festa in un episodio spiacevole.