Scopre la moglie con il prete africano, scoppia in rissa: il sacerdote lo mette ko

Scopre la moglie con un sacerdote e finisce in rissa. Una storia d’amore clandestina tra una parrocchiana 40enne, madre di due figli, ed un sacerdote africano. A scoprire il tutto l’ormai ex marito separato dalla moglie ma ancora geloso. L’uomo ha seguito la moglie e l’ha scoperta appartata in auto all’interno di un parcheggio di un centro commerciale in provincia di Cremona. I due si sono affrontati ed è finita a botte. Solo l’intervento dei carabinieri ha placato gli animi. Tra i due ne è nata una discussione dai toni molto accesi. L’ex marito insultava la donna e il sacerdote la difendeva. Dalle accuse e gli insulti alle mani il passo è stato non breve ma brevissimo. Il sacerdote dopo l’ennesima offesa ha colpito l’ex marito della donna con un pugno. L’uomo non ha reagito ma ha allertato i carabinieri e dopo qualche ora la Diocesi di appartenenza del sacerdote. I militari hanno raccolto le testimonianze dei presenti. L’uomo si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale di Cremona dove è stato medicato. I medici gli hanno riconosciuta una prognosi di una settimana. Non ha denunciato il prete, il sacerdote intanto, su disposizione del Vescovo, è stato allontanato dalla parrocchia.