Serie C. La Cavese ad un passo dai professionisti

La serie C sta vivendo giorni tristi per i fallimenti di diverse società blasonate della categoria come Reggiana e Fidelis Andria, che non presenteranno ricorso e dovranno quindi ripartire dai dilettanti, e il Mestre per la mancata iscrizione al prossimo campionato. Rimasti liberi diversi posti in terza serie, torna a sperare in un possibile ripescaggio la Cavese, primo club in graduatoria tra le compagini della serie D. La società spera di poter giocare tra i professionisti nella prossima stagione e pertanto si è già mossa per presentare domanda il prossimo 27 luglio, stanziando quindi il milione di euro.