Siria, attacchi nel sud del Paese: almeno 40 vittime

Beirut. Almeno 40 persone sono morte in una serie di attacchi suicidi dello Stato Islamico in un’area del sud della Siria. L’Osservatorio per i diritti umani riferisce che “tre kamikaze con cinture esplosive hanno attaccato la città di Sweida”. Negli attentati sono rimaste ferite più di 30 persone.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità