Termina la seconda edizione dello “Stabia Summer Dance” con un successo straordinario

Oltre 250 ballerini provenienti da tutta Italia hanno preso parte alla settimana della danza “made in Stabia”. Giunto alla seconda edizione, lo si conferma un evento di caratura nazionale per il mondo della danza, tanto da aver fatto registrare, agli organizzatori, un incremento di iscritti superiore al 40%. Maestri di danza nazionali ed internazionali hanno dato vita alla settimana della danza stabiese nella struttura del di via Pomponio a Castellammare di Stabia, diretto dai maestri Demis Autellitano e Carla Palumbo. Durante questa settimana di stage i ballerini hanno potuto partecipare a lezioni tenute da maestri del calibro di Kledi Kadiu, Mauro Mosconi, Bill Goodson e tanti altri che, alternandosi, hanno affrontato questa settimana di full immersion nel mondo della danza. Dalle 9 del mattino e fino alle 21 lezioni non stop per i partecipanti che hanno potuto dare il meglio di se agli occhi dei maestri. Intanto, dal Centro Professionale Artedanza fanno trapelare che i maestri pare abbiano già individuato qualche ballerino che vedremo in televisione nella prossima stagione a partire da ottobre. Il Centro Professionale Artedanza dunque si riconferma attrattore anche turistico per Castellammare di Stabia. Infatti, tra gli oltre 250 ballerini, c’ erano allievi giunti da tutta Italia, ed ognuno aveva almeno un accompagnatore. Naturalmente tutti hanno alloggiato in città e molti si sono fermati anche qualche giorno in più per godere delle bellezze naturalistiche stabiesi e limitrofe. «Siamo orgogliosi di portare Castellammare di Stabia alla ribalta del mondo nazionale della danza – dicono Demis Autellitano e Carla Palumbo, i direttori del Centro Professionale Artedanza. Gli allievi giungono in città da tutta Italia e per una settimana alloggiano nelle strutture alberghiere della nostra città, Fanno acquisti, mangiano in città. Creano economia turistica insomma – concludono i maestri – e questo ci inorgoglisce, ma soprattutto ci inorgoglisce quando ci fanno i complimenti per le bellezze naturalistiche che abbiamo».Chiusa la seconda edizione dello Stabia Summer Dance, gli organizzatori già pensano alla terza edizione, anche sulla scia di entusiasmo che hanno lasciato trasparire i maestri che hanno tenuto lezioni: «Ci hanno confessato di essere molto contenti di venire a lavorare nella nostra struttura – dichiara Demis Autellitano – e di lavorare con noi».
«Oltre alla fase lavorativa – conclude Carla Palumbo – i maestri sono rimasti incantati vedendo il panorama notturno di Castellammare che hanno potuto ammirare dall’ Hotel La Panoramica in occasione del party di chiusura del Summer Dance».

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita?