Tragedia nel casertano, strangola la moglie e si impicca

San Marcellino, Caserta. La scorsa notte, in provincia di Caserta, a San Marcellino, un 51enne, Antonio Topa, avrebbe strangolato la moglie, Immacolata Stabile, 48enne, dopo una lite, per poi impiccarsi al solaio dell’abitazione. Sul posto sono intervenuti i militari della Stazione Carabinieri di San Marcellino e del Reparto territoriale di Aversa, allertati dai figli dei coniugi, che hanno rinvenuto i corpi una volta tornati a casa. E’ ancora da comprendere la dinamica dell’accaduto, molto probabilmente i due coniugi avevano avuto una lite.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?