Altra scossa di terremoto in Molise: magnitudo 3.3, paura a Montecilfone

Nuova scossa di terremoto in Basso Molise di magnitudo 3.3 alle 17.56 con epicentro a Montecilfone ad una profondita’ di 22 km. Le onde telluriche sono state avvertite nitidamente dalla popolazione che si e’ precipitata fuori casa. Pochi minuti dopo una seconda scossa di magnitudo 2.0 con epicentro Larino (Campobasso) ha interessato ancora il Basso Molise. “L’abbiamo sentita – hanno detto alcuni residenti del paese – e la paura e’ aumentata. Temiamo scosse piu’ forti cosi’ come detto dal capo della Protezione civile Borrelli durante la visita”. Intanto e’ stato transennato il serbatoio comunale che sara’ demolito tra qualche giorno. Il Comune ha contattato oggi Molise Acque per stabilire il da farsi. La zona intorno e’ stata gia’ sgomberata.