Castellammare. Lungomare “felix”, dopo il prato verde in spiaggia spuntano piante di pomodori (FOTO)

Castellammare di Stabia. Piante di pomodori sul lungomare stabiese. E’ la simpatica scoperta fatta da alcuni cittadini che hanno immortalato una rigogliosa pianta di pomodori sullo sfondo il Vesuvio e il mare che bagna la costa stabiese. Così mentre sulla villa comunale il prato verde, istallato poco più di un anno fa, muore seccato dal sole, dall’altra parte, sulla spiaggia, nasce una nuova vita. Quello di Castellammare è probabilmente l’unico arenile al mondo con un folto manto verde tanto da sembrare, soprattutto in lontananza, un vero e proprio campo di calcio regolamentare ad 11. Le foto, pubblicate dalla pagina “Libero Ricercatore” hanno fatto, in breve tempo, il giro del web tra gli utenti stabiesi. E non sono mancati commenti ironici sulla triste situazione in cui versa l’arenile stabiese. Intanto nella giornata di ieri il primo cittadino Gaetano Cimmino ha firmato un’ordinanza contro chi ignora il divieto di balneazione in Villa Comunale. Infatti chiunque decida di buttarsi nelle acque inquinate stabiesi corre il rischio di essere denunciato. Le aree interdette alla balneazione sono nei pressi dell’ ex cartiera, tra Corso A. De Gasperi civico 267 e Traversa Mele, Villa comunale, tra Traversa Mele e Piazza P. Umberto. Clicca mi piace alla nostra pagina Facebook.