Castellammare. Nappi (M5S) attacca Cimmino: “Chiacchiere 1 – 0 fatti”

Castellammare di Stabia. “Il 18 luglio il neo sindaco commentava cosi l’aver presentato la progettazione per la partecipazione al POC Campania 2014-2020: “Nonostante lo scetticismo di qualche forza politica di opposizione, siamo riusciti a portare a compimento un progetto di grande rilevanza che passerà ora al vaglio della Regione” .Il 3 agosto, durante il primo consiglio comunale il sindaco sottolineava che un primo piccolo passo per la città era stato fatto, proprio presentando la progettazione per la partecipazione al POC. Purtroppo, proprio mentre pronunciava parole di vittoria, la Regione Campania valutava negativamente la proposta progettuale. Eppure, a pochi giorni dall’insediamento del sindaco, Il sottoscritto, si era recato proprio dal sindaco Gaetano Cimmino per sollecitarlo affinché non si perdesse questa opportunità. A onor del vero, prontamente il sindaco convocò il dirigente preposto che ci diede rassicurazioni in merito. E’ una vera e propria sconfitta dell’amministrazione. Sollecito il sindaco Gaetano Cimmino ad intervenire prontamente affinché non capiti ancora che episodi di scarsa professionalità facciano perdere opportunità al territorio stabiese”. E’ quanto dice Francesco Nappi del M5S sulla vicenda relativa alla perdita dei fondi regionali per gli eventi culturali in città.