Castellammare. Tina Donnarumma: nominare scrutatori tramite sorteggio e con età tra i 18 e 35 anni

Nota Stampa. Castellammare di Stabia “Ringrazio i consiglieri comunali che hanno ritenuto giusto sostenere la mia candidatura in Commissione elettorale anziché quella di Tonino Scala tra i nomi dell’opposizione – a dirlo è la consigliera Comunale Tina Donnarumma – Tale nomina è motivo di orgoglio e mi impegnerò acchè venga garantita una modalità di scelta degli scrutatori trasparente scevra da interessi di parte. A chi fa riferimento a zone d’ombra e brogli elettorali rispondo che, a differenza di quanto avvenuto in passato ed alle ultime elezioni ove soggetti come Giovanni Nastelli, hanno preferito la nomina diretta degli scrutatori alla pratica democratica e trasparente del sorteggio, io mi impegno – continua – a fare in modo che vengano attuati i seguenti criteri di scelta: Nomina degli scrutatori tramite sorteggio, range di età compreso tra i 18-35 anni e Privilegio di coloro i quali non abbiano ricoperto il ruolo di scrutinatori nelle precedenti 4 tornate elettorali. L’applicazione dei sopracitati criteri farà in modo che vengano privilegiati col sorteggio i giovani eventualmente ancora in cerca di prima occupazione e che non abbiano mai preso parte a tale operazione elettorale, auspicando – conclude – che gli altri due colleghi neoeletti in commissione siano dello stesso avviso”.