Castellammare. Viadotto San Marco, il sindaco Cimmino rassicura: ” Anas ha già svolto interventi, altri in programma prossimamente”

Castellammare di Stabia. “A seguito della tragedia che ha colpito la città di Genova, gli spettacoli in programma stasera in villa comunale sono stati rinviati. Ci uniamo al cordoglio nei confronti delle vittime del crollo del ponte Morandi, un disastro immane che ci ha letteralmente sconvolti. Si tratta dell’ennesimo crollo di strutture nel nostro Paese: tragedie simili non devono più accadere. Siamo vicini alle famiglie colpite dal dolore ed è opportuno un esame serio per accertare le responsabilità dell’accaduto. Comprendo anche la preoccupazione dei nostri cittadini per la salute del viadotto San Marco. L’Anas ha rassicurato che qualche anno fa, alcuni punti del raccordo sono stati oggetto di manutenzione straordinari con tecniche innovative e che sono in programma nuovi lavori che partiranno il prossimo 18 settembre. Sarà l’Anas a gestire il tutto. Da parte nostra, promettiamo che ci impegneremo costantemente a monitorare il tutto”. A dirlo in una nota congiunta il sindaco Gaetano Cimmino e il vice sindaco Lello Radice.