Catania, torna ad eruttare l’Etna, situazione sotto monitoraggio

CATANIA – L’Etna torna ad eruttare. Dopo un periodo di “riposo”, l’Etna è tornata a farsi sentire. Da due giorni l’attività di eruzione è continua, con lapilli e lava che raggiungono anche i 200 mt. L’Osservatorio Etneo sta monitorando minuto per minuto l’attività; intanto a causa della cenere prodotta dal vulcano, l’aeroporto di Reggio Calabria è stato chiuso per via precauzionale. La Protezione Civile ha alzato il livello di rischio da “base” ad “allerta”, ma nessuna evacuazione è stata ancora prevista.

 

 

Fonte foto: dal web