Colpo di pistola alla testa: trovato morto un vigilante

Un vigilante della societa’ Ksm di Palermo e’ stato trovato morto in nottata a Carini, nel Palermitano, con un colpo d’arma da fuoco alla tempia, mentre la pistola era a circa due metri dal cadavere, sulla sinistra. La guardia giurata, 47 anni, lascia tre figli. L’uomo stanotte sarebbe stato mandato a Carini a causa di un allarme pervenuto alla centrale, ma dalle 2 non ha piu’ risposto e alle 3.45 il suo corpo e’ stato trovato a terra accanto alla sua auto, nei pressi di un deposito. Le forze dell’ordine stanno indagando per capire se si sia trattato di suicidio. Si stanno passando al vaglio le immagini dell telecamere nella zona per aver elementi utili a risalire agli eventuali assassini.