Ercolano. 20 anni di maltrattamenti, arrestato marito violento

Ercolano. Venti anni di aggressioni, la prima quando i due erano una giovane coppia da poco sposata. Due decenni di violenze che si concludono con gli arresti di lui, un 52enne pregiudicato, e lesioni guaribili in sette giorni per lei, 47enne. Nella giornata di mercoledì i carabinieri della stazione di Ercolano hanno arrestato un pregiudicato 52enne in flagranza di reato: era in casa e stava picchiando la moglie 47enne. Lui, già noto alle forze dell’ordine per precedenti denunce di maltrattamenti in famiglia, contrabbando di sigarette, non aveva mai avuto una condotta integra nei confronti della moglie e dei due figli, un ragazzo ed una ragazza. I sospetti di tradimenti di lei, erano questi i motivi delle continue liti tra i due. Quando mercoledì pomeriggio l’uomo è tornato a casa ha iniziato a fare domande alla moglie con tono minaccioso. Ha iniziato ad urlare la donna e in quel momento era di passaggio una pattuglia dei carabinieri che è intervenuta ed ha sorpreso l’uomo mentre la aggrediva. La donna è stata trasferita in ospedale per il referto medico. I camici bianchi le hanno riscontrato lesioni guaribili in sette giorni. L’uomo è stato trasferito al carcere di Poggioreale.