Ercolano. Negli scavi armato di coltello: arrestato 39enne

Si aggirava tra i visitatori degli Scavi archeologici di Ercolano con un coltello: per questo un 39enne e’ stato arrestato dai Carabinieri. L’episodio e’ avvenuto al Parco archeologico di Ercolano dove un uomo di nazionalita’ ucraina, domiciliato nel comune vesuviano, gia’ noto alle forze dell’ordine, si aggirava tra turisti e visitatori brandendo un coltello. Sul posto, dietro segnalazione, sono giunti i Carabinieri dell’aliquota Radiomobile di Torre del Greco che hanno bloccato l’uomo e sequestrato il coltello. Portato in caserma, ha cominciato a minacciare e a spintonare i militari. Il giudice ha convalidato l’arresto per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e porto ingiustificato di oggetto atto a offendere e ha disposto la liberazione dell’uomo in attesa del processo.