Falso allarme in una ditta di trasporti, due operai denunciati

.Una telefonata con l’annuncio della presenza di un ordigno esplosivo all’interno del deposito e subito è scattato l’ in una cooperativa di facchinaggio di Milano, che opera per la Dhl. Sul posto, immediatamente, sono intervenuti i carabinieri con squadre di artificieri e cani anti esplosivo. Raccogliendo le testimonianze dei presenti, però, i militari hanno rilevato alcune incongruenze nel racconto di alcuni di loro. E in breve hanno scoperto che il gesto, in realtà, era uno scherzo ideato da due operai. Per entrambi è scattata una denuncia per procurato allarme.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità