Genitore di Somma Vesuviana vuole andare dal figlio ma si perde nella stazione di Padova


Sente la mancanza del figlio e prende il treno per raggiungerlo, ma scende alla stazione sbagliata e si perde, rendendo necessario l’intervento della polizia ferroviaria. Lui, un anziano di Somma Vesuviana affetto da una lieve forma di demenza senile, voleva trascorrere ieri uno scampolo di vacanze estive con il figlio, che vive a Rimini con la famiglia, e cosi’ ha preso un treno in mattinata per raggiungerlo. Ma l’uomo non ricordava che in questi giorni il figlio e’ in Croazia con la famiglia. Per circostanze non chiare, inoltre, ha proseguito il viaggio fino a Padova, dove e’ sceso e ha chiamato il figlio dicendo che non riusciva ad orientarsi. E’ stato proprio il figlio ad allertare gli agenti della polizia ferroviaria, che hanno rintracciato il padre vicino all’edicola della stazione. In serata poi il figlio ha rintracciato un conoscente di Rimini, che si e’ reso disponibile ad ospitare il padre fino al ritorno dell’uomo dalla Croazia. Cosi’ in serata gli agenti della Polfer hanno accompagnato in treno l’anziano fino a Bologna, dove e’ avvenuta la consegna al conoscente del figlio che l’ha portato a Rimini con se’. L’anziano ha spiegato di essersi allontanato perche’ sentiva la mancanza del figlio, che nelle prossime ore tornera’ a Rimini per portare il padre in Croazia con il resto delle famiglia.CLICCA MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Total
0
Shares
Previous Article

Riempì una palla per yoga con monossido di carbonio uccidendo moglie e figlia: a processo

Next Article

Falso allarme in una ditta di trasporti, due operai denunciati

Related Posts