La festa di piazza finisce in rissa: 3 ragazze in ospedale

Brusciano. Finisce con calci e pugni la manifestazione “Aspettando l’Agosto Bruscianese”. Poco dopo l’una di notte, nella fase conclusiva dei festeggiamenti che ormai si celebrano da tre anni, un gruppo di giovani ha iniziato a litigare. Coinvolte nella mega rissa circa trenta persone. Nel parapiglia generale sono state colpite anche tre ragazze che si trovavano tra la folla. Le giovani sono state accompagnate in ospedale, i medici del pronto soccorso hanno riscontrato delle contusioni e trauma cranico per fortuna lievi. E’ ancora da capire il motivo della rissa. Alcuni ragazzi sotto al palco di piazza XI settembre hanno acceso dei fumogeni, il fumo ha scatenato le proteste di alcuni presenti tanto da coinvolgere il sindaco che, sceso dal palco, ha spento i fumogeni e richiamato i giovani ad avere un comportamento decorso. Dopo un po’ ne è nato un litigio. Non sono mancate le polemiche soprattutto sul versante della sicurezza. Secondo i partecipanti in piazza non era presente un’ambulanza ed il servizio d’ordine era carente.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità