Lazio-Napoli, no alle donne nelle prime 10 file: il messaggio circolato in curva

Le donne, le mogli e le fidanzate non sono gradite nelle prime dieci file della Curva Nord. Questo il contenuto di un volantino lasciato sui seggiolini del settore riservato alla frangia di tifo più calda della Lazio in occasione del match di stasera contro il Napoli. “La Nord – recita il volantino – per noi rappresenta un luogo sacro, un ambiente con un codice non scritto da rispettare. Le prime file, da sempre, le viviamo come fossero una linea trincerata. All’interno di essa non ammettiamo donne, moglie e fidanzate, pertanto le invitiamo a posizionarsi dalla decima fila in poi. Chi sceglie lo stadio come alternativa alla spensierata e romantica giornata a Villa Borghese, andasse in altri settori”. Il volantino, diffuso con più foto sui social e confermato da diversi tifosi all’esterno dell’impianto una volta terminato il match, è firmato dal sedicente “Direttivo Diabolik Pluto”, una denominazione che risulta nuova anche anche agli inquirenti che stanno indagando sul caso.


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità