Meteo, ultimi giorni di agosto con temperature in aumento. Da settembre tempo instabile

caldo

Oggi e domani, grazie all’avanzata di una alta pressione di origine africana, assisteremo in tutta Italia al ritorno di un tempo tipicamente estivo: splenderà ovunque il sole mentre vento e moto ondoso si attenueranno. Le temperature, in crescita, si riporteranno su valori vicini o anche leggermente al di sopra della norma; saranno due giornate calde, anche se non si tratterà di un caldo eccessivo: da Nord a Sud avremo infatti valori diurni per lo più compresi tra 28 e 32 gradi. Un nuovo peggioramento è probabile nella seconda parte della settimana: una debole perturbazione atlantica sfiorerà le Alpi occidentali mercoledì e porterà un po’ di instabilità sul settore alpino centro-orientale nella giornata di giovedì. In seguito, da venerdì, il tempo tornerà a mostrarsi più variabile, a tratti instabile, dapprima al Nord e successivamente anche sulle regioni centrali”. Lo affermano i meteorologi del centro Epson Meteo. Sole diffuso in tutta Italia con un cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso; da segnalare qualche annuvolamento innocuo su Calabria e Sicilia. Temperature ovunque in rialzo sia nei valori del primo mattino che in quelli pomeridiani quando la colonnina di mercurio oscillerà per lo più tra 27 e 31; temperature, queste, vicine ai valori medi stagionali. Venti settentrionali ancora moderati su medio-basso Adriatico, Puglia e Ionio. I mari del Sud e intorno alla Sicilia restano in prevalenza mossi. Giornata ancora tranquilla e soleggiata, ma con un cielo a tratti leggermente velato al Centro-Nord e in Sardegna per il passaggio di un po’ di nubi alte e sottili; modesti annuvolamenti anche su Calabria e Sicilia. Nel corso della giornata nubi in aumento sull’arco alpino. Nel pomeriggio qualche rovescio isolato più probabile in prossimità delle Alpi occidentali. Si attenua ulteriormente la ventilazione al Centro-Sud. Temperature in ulteriore rialzo con clima caldo tipico di fine estate. Le punte più elevate, anche fino ai 32-34 gradi, sono attese in Toscana. Giovedì la coda di una perturbazione, in transito sull’Europa centrale, sfiorerà le regioni settentrionali. In giornata saranno possibili alcuni rovesci o temporali su settore alpino centro-orientale, possibilità di deboli piogge sull’Appennino toscano. Nella notte tra giovedì e venerdì possibili temporali sulle pianure del Nord-Ovest. Sono queste le prime avvisaglie di una fase di tempo più instabile attesa per la fine della settimana soprattutto sulle regioni centro-settentrionali.