Napoli, Ancelotti sfida il suo passato: arriva il Milan al San Paolo. Tanti ex anche tra i rossoneri


Prima uscita casalinga della stagione per il nuovo Napoli targato Ancelotti. Sarà quindi la prima al San Paolo anche per il tecnico di Reggiolo sulla panchina azzurra. Di fronte troverà il suo passato, il Milan, con cui ha ricoperto le vesti sia da calciatore che da allenatore, arricchendo la bacheca rossonera di molteplici trofei, tra cui spiccano le due Champions League, del 2003 e del 2007. L’ex tecnico di Real Madrid e Chelsea non è però l’unico ex: tra i rossoneri infatti figurerà Gonzalo Higuain, il bomber tanto amato dalla piazza azzurra, con la quale ha riscritto il nuovo record di marcature stagionali (36), salvo poi cedere alle lusinghe degli acerrimi rivali della Juventus. Ritorno al passato anche per Pepe Reina, che proprio nella scorsa sessione di mercato si è accasato alla compagine meneghina. Lo spagnolo non dovrebbe però essere impiegato questa sera, in quanto sembrerebbe Gigio Donnarumma il prescelto a difendere i pali del Milan. Per le scelte di formazione, il Napoli dovrebbe avere pochi dubbi, mentre dall’altra parte Gattuso potrebbe lanciare dal primo minuto Mateo Musacchio e Fabio Borini al posto di Caldara e lo squalificato Çalhanoğlu. Ore 20:30 palla al centro, manca poco.
Probabili formazioni:
NAPOLI (4-3-3): Karnezis; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Hamsik, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne.
MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Borini.

Total
0
Shares
Previous Article

Maltempo: la Calabria si risveglia sott'acqua, gravi danni nel vibonese

Next Article
anno scolastico in sicurezza

Insegnante 66enne ottiene il posto fisso ma lo rifiuta: "Meglio darlo a un giovane"

Related Posts