Città Metropolitana prevede 22 interventi sulla vulnerabilità sismica delle scuole di Napoli

Il sindaco metropolitano di Napoli, Luigi de Magistris, ha approvato oggi una delibera di variazione di bilancio con cui si prende atto del finanziamento da parte del MIUR di 22 interventi su altrettanti edifici scolastici di proprieta’ della Citta’ Metropolitana di Napoli per verificare la vulnerabilita’ sismica e progettare eventuali interventi di adeguamento. Tale finanziamento, parte di un bando per le zone sismiche 1 e 2, e’ stato aggiudicato dalla Citta’ Metropolitana di Napoli grazie ai progetti elaborati e presentati dagli uffici tecnici dell’ Ente ed al contributo in cofinanziamento previsto dalla stessa Citta’ Metropolitana di Napoli. Infatti il costo dei 22 progetti approvati e finanziati ammontano ad un importo complessivo pari a 910.900,00 e con una quota complessiva di cofinanziamento di 392.100 euro.