Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
CronacaCronaca Napoli e ProvinciaUltime Notizie

Napoli, maltrattava la convivente da oltre un anno: in manette un 52enne

Ieri sera , gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato S.V. 52enne nato a Campobasso ma difatti domiciliato a Napoli, responsabile del reato di maltrattamenti contro familiari e conviventi. Lo stesso è stato anche denunciato, in stato di libertà, per lesioni personali e minacce gravi. Su segnalazione della Sala operativa, verso le ore 18.30 di ieri 11 agosto, i poliziotti si portavano in via Colonnello Lahalle dove chiedevano aiuto per il tentativo di intrusione in casa di un individuo. Quando sono giunti sul posto , i poliziotti si sono subito resi conto di aver a che fare con un soggetto particolarmente agitato ed hanno chiesto immediato ausilio ad alto equipaggio, intanto sono riusciti a bloccare l’uomo. S.V. che, al loro arrivo, dava calci e pugni ad una porta, minacciando gli abitanti dell’appartamento che se non avessero aperto, avrebbe buttato giù la porta e li avrebbe ammazzati. Solo quando sono riusciti a fermare l’uomo la porta si è aperta ed una donna di 49 anni, in evidente stato di sofferenza fisica, che presentava obiettivamente, numerose ecchimosi alle braccia ed al volto, ha dichiarato di essersi rifugiata nell’appartamento del padre perché l’uomo, che era il suo con vivente da circa un anno, era molto violento e non voleva accettava assolutamente la separazione. E’ apparso immediatamente il grande disagio e la prostrazione fisica e psicologica della donna che, accompagnata presso l’ospedale Cardarelli per i forti dolori lamentati all’addome con una emorragia in atto, ha presentato denuncia contro l’uomo. La poverina ha raccontato di continue violenze subite che da circa un anno, una storia di grande disagio e violenza aggravata dalle minacce di rappresaglie nei confronti dei suoi familiari se lei avesse raccontato qualcosa. Questa circostanza l’ha indotta a tacere per tantissimo tempo ma adesso era davvero stremata. Per questi motivi per il 52enne è scattato l’arresto e l’accompagnamento prima nelle Camere di sicurezza della Questura e questa mattina presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

Antonio Citarelli

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>