Napoli. Ruba un furgoncino, sbaglia strada e finisce in una caserma della polizia: arrestato

Napoli. Gli agenti del IV reparto mobile hanno arrestato per il reato di resistenza e lesioni un 51enne che, questa mattina, a bordo di un fiat doblo, è entrato all’interno della caserma Nino Bixio. L’uomo, alla guida di un furgoncino che era stato poco prima rubato in via Acton, ha imboccato l’ingresso della caserma, che in quel momento aveva la sbarra d’ingresso sollevata, convinto che fosse il proseguimento di via Monte di Dio. All’alt impostogli dai poliziotti in servizio al corpo di guardia, il conducente ha tentato di invertire il senso di marcia per scappare, urtando i poliziotti che volevano fermarlo. L’uomo, con non poca difficoltà, è stato bloccato e arrestato per le lesioni riportate da un poliziotto, che ha riportato contusioni guaribili in sette giorni. Gli agenti hanno accertato che l’uomo, durante la fuga, aveva anche tamponato un’autovettura in via Monte di Dio. L’uomo è stato denunciato per il reato di ricettazione del Fiat doblo, che è stato riconsegnato al legittimo proprietario, e arrestato per resistenza e lesioni.