Portici. Spari sulla folla al Granatello, fermata baby gang


Portici. Spari contro la folla lungo il porto con una pistola ad aria compressa. Il capo di una banda di minori provenienti da Ercolano ha 13 anni. La baby gang la scorsa notte si è divertita a colpire i passanti lungo il molo del Granatello. Un gioco fastidioso ma soprattutto pericoloso che è durato poco grazie alla celerità dell’intervento di Polizia Municipale e agenti del commissariato di polizia. Dopo la mezzanotte i baby pistoleri hanno iniziato a colpire le tantissime persone con dei pallini di gomma grazie ad una pistola ad aria compressa. Le vittime hanno allertato le forze dell’ordine che hanno iniziato a cercare gli autori. Dopo circa un’ora, estese anche le ricerche alle aree più isolate del Granatello, gli agenti hanno trovato il 13enne con la pistola tra le mani. Tutti i minori sono stati trattenuti dagli agenti di polizia fino all’arrivo dei genitori.

Total
0
Shares
Previous Article

Serie A. Le immagini Var anche nei maxi-schermi degli stadi

Next Article

Palpeggia due turiste sulla circumvesuviana: arrestato 39enne

Related Posts