San Gennaro Vesuviano. Con la pistola nel cruscotto dell’auto, 41enne in manette

San Gennaro Vesuviano. I carabinieri della stazione di San Gennaro Vesuviano hanno arrestato per detenzione e porto illegale di arma da fuoco Pietro Giulianati, un 41enne del luogo già noto alle forze dell’ordine. I militari nel corso di un posto di controllo in via Ferrovia hanno fermato l’uomo a bordo di una mercedes. Tenuto conto delle condizioni di tempo e di luogo nonché del suo palese e insolito stato di ansia per un semplice controllo stradale, i cc hanno proceduto alla perquisizione del veicolo trovando una semiautomatica calibro 7,65 di fabbricazione cecoslovacca nel cassettino sotto il cruscotto lato passeggero, carica con 13 colpi nel caricatore. Dopo le operazioni di rito in caserma l’arrestato attende la convalida dell’arresto come disposto dall’autorità giudiziari. L’arma verrà inviata al Racis di Roma per verificare il suo eventuale utilizzo in fatti di sangue o intimidazione. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.