Serie A: un capolavoro di Dzeko regala la vittoria alla Roma

TORINO – Inizia la stagione per Torino e Roma che nello scenario dello stadio “Grande Torino” inaugurano la nuova stagione 31 anni dopo. Fischio di inizio dopo il minuto di silenzio in onore delle vittime di Genova, coronato con il coro molto toccante della curva del Torino che inneggia a gran voce “Genova”. Padroni di casa schierati con il 3-5-2, Zaza parte dalla panchina. Roma con il 4-3-3 e Pastore schierato fin dai primi minuti. Buon avvio di partita per i granata che con Belotti spingono al massimo mettendo in difficoltà Fazio e compagni. Al 24′ De Silvestri costringe Mazzarri alla prima sostituzione a causa di un infortunio alla schiena, al suo posto Aina. La prima vera occasione arriva al 40′ quando su una ripartenza Rincon colpisce la traversa. Il primo tempo si chiude con pochissime emozioni e tanti errori di misura da entrambe le parti. La seconda frazione di gioco si apre immediatamente con il gol di I.Falque ma la rete viene annullata per fuorigioco dopo pochi minuti. La Roma continua con un gioco molto lento e poco preciso, mentre i granata spingono sul contropiede. Al 14′ Di Francesco decide di far sedere in panca il non pervenuto El Shaarawy per far spazio a Cristante, fuori anche Under per Kluivert. Mazzarri risponde con l’ingresso di Soriano al posto di Rincon e Bremer per l’infortunato Izzo. Al 35′ il palo nega il gol a Kolarov dopo un colpo di testa su calcio d’angolo. Contato sospetto in area di rigore tra Fazio e I.Falque, l’arbitro fa proseguire il gioco espellendo Mazzari per proteste. Al 45’ Dzeko con un capolavoro realizza un gol meraviglioso facendo ammutolire l’intero stadio. Risultato troppo severo per il Torino che si vede portare via il primo punto della stagione a pochi minuti dal fischio finale. La Roma ringrazia il suo jolly per i tre punti conquistati. 

 

Fonte foto: dal web