Si immerge in acqua e muore, tragedia nel Cilento

Palinuro. Si immerge nei fondali del Cilento e muore colpito da un malore. Il terribile episodio è avvenuto ieri poco dopo le 18. A perdere la vita un 64enne di Casoria, si tratta di . L’uomo era in vacanza con la famiglia. Il 64enne era appassionato di pesca subacquea e ieri pomeriggio aveva raggiunto lo specchio d’acqua antistante la Marinella. L’uomo si era immerso per una battuta di pesca in apnea ma ad un certo punto, probabilmente perché colto da malore, è riemerso. E’ riuscito a farsi notare dai presenti e dalle imbarcazioni ormeggiate. Infatti Luciano è stato soccorso proprio da un diportista ed è stato portato sulla spiaggia. Il soccorritore ha cercato di prestare le prime cure ma poco dopo il 64enne ha perso conoscenza, molto probabilmente a causa di un arresto cardiaco. Sul posto gli uomini della capitaneria di porto ed i medici del 118 che non hanno potuto fare altro che costatare il decesso dell’uomo.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità