Tenta di togliersi la vita in carcere: salvato da agente penitenziario

Ha tentato di uccidersi nella sua cella del carcere di Torino ma l’uomo – un nordafricano – e’ stato salvato dal tempestivo intervento delle agenti di Polizia Penitenziaria in servizio. E’ accaduto ieri e a darne notizia e’ il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE che plaude al provvidenziale intervento degli Agenti di servizio. “L’insano gesto posto in essere mediante impiccamento non e’ stato consumato per il tempestivo intervento dei poliziotti penitenziari. Soltanto grazie all’intervento provvidenziale degli agenti di sezione si e’ evitato che l’estremo gesto avesse conseguenze”, evidenzia Vicente Santilli, segretario regionale per il Piemonte del SAPPE. L’episodio ieri sera presso la VII Sezione detentiva del carcere. “Il Sappe – aggiunge Santilli – intende rivolgere un plauso, un apprezzamento sentito a tutto il personale della Polizia Penitenziaria in servizio per l’alto senso del dovere e la professionalita’ dimostrata nella specifica circostanza”.