allerta meteo - maltempo
allerta meteo - maltempo

Terremoto. Più di 10 scosse in Molise, la protezione civile della Campania: “Nessun danno”

Nessun danno evidente a cose o persone in Campania dovuto al sisma registrato alle 20.19 con epicentro a Montecilfone, in Molise. Lo conferma la Protezione civile della Regione Campania che ha attivato la macchina operativa con un monitoraggio del territorio. In particolare, i tecnici hanno provveduto a contattare i Comuni delle zone maggiormente vicine all’epicentro e, dunque, delle province di Avellino, Benevento e Caserta, nonché i vigili del fuoco. Dai riscontri, al momento, non si sono accertate criticità. La scossa è stata comunque distintamente avvertita in tutta la Campania: centinaia di telefonate sono pervenute alla Sala operativa della Protezione civile regionale in pochi minuti. Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, si tiene costantemente aggiornato attraverso i vertici della struttura regionale di Protezione civile. La Sala operativa è attiva 24 ore su 24 e prosegue il monitoraggio. Altre 11 scosse, dopo quella di magnitudo 5.1. delle 20:19 a Montecilfone, in provincia di , sono avvenute in Molise. A Guglionesi, San Giacomo degli Schiavoni, Guardialfiera e Palata, si sono susseguite varie scosse comprese fra i 2 e i 3 gradi di magnitudo. L’ultima alle 21.28 a Palata. Lievi danni alle cose ma nessun ferito fra la popolazione.
La scossa del Molise e’ stata avvertita chiaramente avvertita dalla popolazione anche in Abruzzo nelle zona confinanti: a Vasto, San Salvo e nei paesi del Vastese interno. Centinaia di persone sono fuggite dalle loro abitazioni, uscendo per strada. Con loro anche i turisti che si trovavano all’interno degli hotel. Il sindaco di Vasto, Francesco Menna, ha convocato in municipio un vertice urgente con le forze dell’ordine per coordinare i sopralluoghi e coordinare eventuali emergenze. Secondo i vigili del fuoco “al momento non sono pervenute richieste di soccorso, ne segnalazioni di crolli alle sale operative dei Vigili del Fuoco. Le squadre uscite in ricognizione hanno riscontrato per ora solo la caduta di alcuni cornicioni”. Nei piani piu’ alti dei condomini sono cadute porte, suppellettili, quadri. La Polizia stradale del distaccamento di Vasto Sud ha effettuato una serie di controlli sul proprio tratto autostradale di competenza. In particolare gli agenti in pattuglia hanno verificato i ponti sui fiumi Trigno e Biferno, che insistono nel Molise, e la zona della frana che negli anni passati ha interessato il territorio di Petacciato (Campobasso). Al momento non sono state riscontrate criticita’. Controlli che proseguiranno anche nelle prossime ore anche con il supporto del personale della Societa’ Autostrade spa.


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità