Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
CronacaUltime Notizie

Torna la ‘Blue Whale challenge’: ritrovata ventenne ferita in strada

Il “blue whale challenge”, un “gioco” autolesionista, torna a mietere vittime. Una donna ha segnalato ai carabinieri di Latiano, provincia di Brindisi, la presenza in strada di una giovane con ferite alle braccia. Sul posto i militari hanno identificato una ragazza poco più che 20enne, originaria della provincia di Gorizia, seduta per terra sul marciapiede con tagli al braccio sinistro e in stato confusionale. Attivata un’ambulanza e trasportata al Pronto Soccorso, è stata dimessa con la diagnosi di “postumi di lesioni autoinflitte”. I Carabinieri hanno ricostruito gli ultimi giorni della giovane trascorsi in provincia di Brindisi e hanno accertato che da qualche tempo attraverso i social ha conosciuto una persona più grande di lei che l’ha invitata ospitandola in un B&B. La ragazza dopo qualche giorno di permanenza ha programmato di tornare in Friuli, presa dallo sconforto in quanto ha detto di aver perso un treno utile, si è praticata dei tagli sull’avanbraccio sinistro. Nella circostanza ha detto ai militari che da qualche giorno sta partecipando al “social media game” detto “blue whale challenge”, raccontando delle regole che regolamentano il “gioco”, e che ogni gesto che compie lo pubblica su facebook mediante una chat dedicata. In sostanza, spiega la nota dei carabinieri di Brindisi, la ragazza col gesto autolesionista praticato ha attuato una delle regole e precisamente la numero tre che prevede dei tagli sul braccio, anche se non è riuscita a pubblicare le foto sulla piattaforma facebook e le ha inviate a mezzo WhatsApp ad sua amica definita “compagna di vita”. Attualmente la ragazza è ripartita, ha raggiunto i genitori in Friuli Venezia Giulia, mentre i Carabinieri di Latiano hanno denunciato in stato di libertà un 24enne del luogo per il reato di favoreggiamento personale nei confronti di soggetti da identificare responsabili di “istigazione al suicidio”. Il 24enne conosce la ragazza da tempo, l’ha ospitata, ed è al corrente delle regole del “gioco”.

Antonio Citarelli

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>