Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
CronacaItaliaUltime Notizie

Tragedia di Brancaleone: il piccolo Lorenzo morto per salvare la sorellina affetta da autismo

Brancaleone– La tragedia che ha segnato la famiglia di Lorenzo e Giulia, 12 e 6 anni è ancora su tutti i maggiori TG nazionali. I due bambini sono morti travolti da un treno in zona “San Giorgio”, mentre la madre è ancora ricoverata presso l’Ospedale Riuniti di Reggio Calabria. L’ultima ricostruzione del momento dell’incidente avrebbe visto la piccola Giulia correre verso i binari e non accorgersi del treno in arrivo. A quel punto il fratello si sarebbe messo nella traiettoria del treno per tentare di salvare la sorella, ma nulla è stato possibile. 

A pochi giorni dall’incidete e con il lutto cittadino proclamato dal Comune di Brancaleone, la situazione non cambia. I binari sono attraversati giornalmente da molte persone che si dirigono in spiaggia. Il sottopassaggio che dovrebbe portare alla spiaggia è di fatto ridotto in condizioni pietose, impossibile da attraversare.  

Giorgia Rieto

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>