Tromba d’aria nel casertano, numerosi disagi e allagamenti: si contano i danni

Una tromba d’aria ha colpito nel pomeriggio i comuni casertani di Marcianise, Succivo, San Tammaro, e Gricignano d’Aversa, causando danni e allagamenti. I problemi maggiori a Marcianise, dove alcuni alberi secolari sradicati dal forte vento si sono abbattuti sul tetto del tempietto di Santa Veneranda. Esprime tutto il suo rammarico su Facebook il sindaco Antonello Velardi. “E’ un pomeriggio triste per me – scrive – mi arrivano le immagini dei danni provocati a Marcianise dal maltempo e sono senza parola. Una tromba d’aria si e’ abbattuta ai confini con Gricignano d’Aversa e Succivo, con gravissime conseguenze per lo storico tempietto di Santa Veneranda. La nostra Santa Venere. Il vento fortissimo ha sradicato gli alberi secolari a ridosso della chiesetta, nel cimitero dei colerosi. La tromba d’aria ha anche scoperchiato parte della chiesetta, danneggiando il tetto rifatto da non molto tempo. La furia del tempo ha distrutto una parte significativa della nostra storia. Penso a tutti a marcianisani, e non solo, che sono legati visceralmente a Santa Veneranda e a quel luogo in aperta campagna. Penso al loro dolore”. “Non so che dire ora – prosegue Vilardi – di fronte a questi danni, che cosa possiamo e dobbiamo fare. Chi lo deve fare. Intanto sul posto abbiamo mandato la polizia municipale che ringrazio molto per questo primo intervento. Spero che anche la Chiesa, quella con l’iniziale maiuscola, si renda conto di questa che per Marcianise e’ come una tragedia”. Allagamenti si sono registrati anche nell’agro-aversano.