Truffa online sulle case-vacanza: denunciata 55enne di Napoli

I Carabinieri della stazione di Baiano, in provincia di Avellino, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria una 55enne di Napoli con l’accusa di reato di truffa online. La donna, senza esserne né la proprietaria né la delegata, aveva fraudolentemente pubblicato su un noto sito online un annuncio per l’affitto di una casa nel comune di Marina di Camerota (SA), per il periodo estivo. Dalle indagini, avviate dopo la denuncia contro ignoti presentata da tre giovani studenti di Quadrelle (AV), è emerso che la 55enne, grazie a foto panoramiche e ad un prezzo conveniente, riusciva a persuadere i potenziali affittuari che, convinti si trattasse di un buon affare, non esitavano a versare la caparra pattuita mediante ricarica su carta prepagata a lei intestata. Ma, incassato il denaro, la donna faceva perdere le proprie tracce rendendosi irreperibile su tutte le utenze fornite. I militari, a seguito di mirate indagini, sono riusciti ad identificare e denunciare in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino la 55enne.