Vico Equense. A Faito una sala dedicata a Benito Ferraro

Vico Equense. Ieri pomeriggio, nella stazione a monte della funivia del Faito (Piazzale della Funivia), il comitato “FA.RE. onlus”, in collaborazione con l’EAV srl e con il contributo dell’associazione “Pro Faito Onius”, ha inaugurato la sala dedicata alla memoria del “pittore del Faito” Benito Ferraro. Consegnata all’EAV la riproduzione di una delle tele più suggestive del pittore, donata dal comitato “FA.RE. onlus” e che resterà in esposizione permanente per mantenere vivo il ricordo di un artista che si è ispirato al Faito per molte delle sue opere artistiche e letterarie. Uomo di pace e di cultura, artista, poeta, scrittore e, a partire dagli anni ’70, ammirato “pittore dei Faito” e della costiera sorrentina e amalfitana. Le sue tele di paesaggi innevati sono state esposte in importanti mostre italiane e in grandi città europee. Nel corso dell’evento, l’attore Angelo Blasetti ha letto alcuni brani e poesie di Ferraro, scomparso nel marzo di quest’anno, all’età di 82 anni. “Parliamo bene del monte Faito, divulghiamone le bellezze, apprezziamolo e sosteniamolo”, ha sottolineato il Sindaco Andrea Buonocore nel suo intervento. CLICCA MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK