Volantini curva Lazio, Suor Paola non ci sta: “Assurdo. Andrò io in curva”

I volantini distribuiti sabato sera in curva nord all’Olimpico non sono passati sicuramente indifferenti. Le discriminazioni sessiste nei confronti delle donne hanno smosso anche l’animo di Suor Paola, storica tifosa della Lazio, che al TgR Rai Lazio dichiara: “”E assurdo dire che le donne non possono andare in Curva Nord. Nella prossima partita in curva ci andrò io, se non possono andare altre donne ci andrò io”. Così suor Paola, storica tifosa della Lazio, parlando alla Tgr Rai Lazio della vicenda del volantino in cui si invitano le donne a non stare nelle prime dieci file della Curva laziale dell’Olimpico. “E’ una cosa che mi trova un pò spaesata, perché non me la sarei mai aspettata da nessuno, tantomeno dai miei amici Irriducibili. Come si fa a dire dall’oggi al domani una cosa del genere? Poi vorrei ricordare che anni fa c’è stata tutta una campagna per cui si sono formati gruppi di donne tifose di tutte le squadre. Sono stata anch’io con altre persone a organizzarli. Comunque è assurdo dire che le donne non possono andare in Curva Nord. Nella prossima partita in curva ci andrò io, se non possono andare altre donne”.